Campagna Tesseramento 2024
arianna formazione
Coronavirus
Servizi in rete per te

E-cig: smaltiamole!

COP 32 2023L’ambiente ci sta a cuore, come tabaccai e, prima ancora, come persone consapevoli che certe questioni non possono essere ignorate ancora a lungo.

Così, non appena il tema dello smaltimento delle sigarette elettroniche si è fatto più pressante, di pari passo con lo sviluppo sul mercato di questi prodotti, ci siamo subito interessati per cercare di capire come trovare una soluzione. Come, insomma, continuare a vendere prodotti d’interesse per i nostri clienti senza essere troppo impattanti sull’ambiente che ci circonda.

C’è voluto un po’ di tempo ma la soluzione si è trovata. Grazie a Logista Italia, che della salvaguardia dell’ambiente ha fatto da tempo un vessillo e con il supporto del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) presto nelle nostre tabaccherie si raccoglieranno le sigarette elettroniche, anche usa e getta, esauste.

L’obiettivo è chiaro: raccogliere milioni di dispositivi esausti, in linea con una corretta gestione dei rifiuti ed a pieno sostegno di un’economia circolare.

L’accordo di programma che abbiamo sottoscritto con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica insieme a Logista Italia prevede sostanzialmente l’organizzazione a livello nazionale della raccolta e del ritiro delle sigarette elettroniche e dei dispositivi riscaldatori di tabacco che non funzionano più. Nelle tabaccherie che aderiranno all’iniziativa, Logista collocherà i contenitori per la raccolta che dopo il ritiro, grazie al supporto del Centro di Coordinamento RAEE, saranno avviati agli impianti di trattamento.

Roma e Milano faranno da apripista alla sperimentazione del nuovo sistema di raccolta che, in brevissimo tempo, sarà esteso all’intero territorio nazionale.

Noi tabaccai conosciamo bene il valore del nostro ruolo. Da anni offriamo servizi utili alla comunità e ora ci prepariamo ad essere un valido sostegno alle politiche di salvaguardia ambientale e di risparmio energetico perseguite dal Governo. Per noi, abituati da decenni ad essere al servizio dei cittadini sarà un impegno non troppo gravoso ma il nostro contributo avrà un effetto molto positivo sull’ambiente che ci circonda.

Mi auguro davvero di essere in tanti ad aderire all’iniziativa. Un’economia sostenibile è un’economia migliore.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Mario Antonelli

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 19 dell' anno 2024

Numero 19 dell'anno 2024

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x