Campagna Tesseramento 2024
arianna formazione
Coronavirus
Servizi in rete per te

Liberalizzazioni: facciamo il punto

 

Il 20 gennaio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il provvedimento in tema di concorrenza, semplificazione e mercato unico, meglio noto come pacchetto «liberalizzazioni».

Lo schema di decreto legge, che entra in vigore alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, sarà ora trasmesso al Parlamento per la sua conversione in legge.

Nelle scorse settimane gli organi di stampa a piena voce davano per certa la sostanziale liberalizzazione del nostro settore, con l’automatica concessione di una tabaccheria a tutti i benzinai, a prescindere dalle dimensioni dell’impianto.

In proposito occorre invece precisare che tale possibilità viene limitata alle sole stazioni di servizio di rilevante dimensione, ossia con superficie minima di almeno 1.500 metri quadrati. Detta misura di superficie era stata peraltro già negoziata con la FIT sin dalla scorsa estate nell’ambito delle trattative per la determinazione del decreto applicativo della «manovra di luglio».

Consapevoli che si tratta di un delicato passaggio nella storia della nostra categoria, sottolineiamo il serrato e costruttivo confronto costantemente in essere con i nostri interlocutori istituzionali.

La Federazione continuerà la propria opera di monitoraggio ed interlocuzione, nel prosieguo dell’iter di conversione in legge del provvedimento in questione.

Giovanni Risso

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 26 dell' anno 2024

Numero 26 dell'anno 2024

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x