Vendita sigarette a minori

Risso, FIT: "Il comportamento di pochi nuoce al lavoro di molti"

 

La Federazione italiana Tabaccai, a fianco del Movimento Genitori nella campagna contro la prevenzione del fumo minorile Noi non dobbiamo fumare, stigmatizza il comportamento di quei tabaccai che, contro la Legge, vendono sigarette ai minori di sedici anni.

“La Federazione ha investito centinaia di migliaia di euro – ha detto il presidente nazionale Giovanni Risso - per sensibilizzare la categoria al rispetto della Legge che impone il divieto di vendita ai minori di sedici anni. Abbiamo raggiunto grandi risultati, confortati dai dati che dimostrano una evidente crescita di tabaccai rispettosi della Legge”.

“Il comportamento di pochi nuoce al lavoro di molti – prosegue Risso - Per questo ancor di più, come Presidente di una Federazione che riunisce la quasi totalità dei tabaccai italiani, stigmatizzo duramente il comportamento di quanti non si attengono alla Legge”. “Ringrazio, pertanto, il Tg5 – conclude - che ha dato rilievo al problema, consapevole, naturalmente, che la notizia consiste in chi la legge la viola, non nei tanti che, ovviamente, la rispettano e tutelano.”

x