Cerca quella più vicina:

 Arianna Formazione

Banca ITB

 

Un raggio di sole in fondo al tunnel?

 

È certamente presto per dirlo, ma forse qualcosa sta cambiando!

Infatti i dati dei primi sette mesi dell’anno, relativi alla raccolta del gioco del Lotto e alla vendita di tabacco, offrono una luce assai diversa da quelli registrati sino ad oggi.

Dopo lunghi periodi di contrazione, entrambi i settori stanno segnando – anche se per ragioni diverse – una pur fievole ma incontrovertibile inversione di rotta.

Partiamo dal Lotto.

I dati di raccolta parlano chiaro: gli interventi fatti da GTech stanno portando ottimi frutti. Basti pensare che in tutti i primi sette mesi di quest’anno in corso la raccolta del «10elotto» ha superato quella tradizionale. E proprio nel mese scorso ha segnato la quota del 55% del totale, il massimo mai registrato!

Anche grazie a questa performance, la raccolta del Lotto sta segnando un incremento del 3%. Un dato che la dice lunga anche sul rapporto che i giocatori hanno con il gioco più antico del mondo, che vanta oltre 350 anni di storia.

Anche sul fronte del tabacco la situazione appare in una fase di inversione.

La lotta al contrabbando, il ritorno alla sigaretta tradizionale dopo la sigaretta elettronica e il progressivo riallineamento di qualche prezzo al dettaglio hanno contribuito al recupero del 3% rispetto ai primi sette mesi dello scorso anno.

Non sono di certo dati da record. Anzi... ma di questi tempi un raggio di sole in fondo al tunnel può far tornare il sorriso.

Giovanni Risso