RISSO: “Le tabaccherie sempre più esposte all’attacco della delinquenza”

L’ennesimo fatto di sangue che ha visto la brutale uccisione a coltellate di un tabaccaio di Verona ripropone purtroppo l’assoluta gravità del problema della sicurezza delle tabaccherie.

“Ancora una volta dobbiamo contare i nostri morti – ha dichiarato Giovanni Risso, Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai – “colpevoli” solo di difendere un incasso che per oltre il novanta per cento è dello Stato.

“Uno Stato a cui chiediamo da tempo – ha continuato Risso - di emanare i necessari  provvedimenti che facilitino l’adozione di strumenti di difesa passiva a salvaguardia dell’incolumità di sessantamila famiglie”.

x