Sciopero ricariche

Tabaccai compatti: 80% di adesione

Si è concluso con un ulteriore successo lo sciopero dei tabaccai indetto per il 26 e 27 aprile dalla FIT per protestare contro l’abbattimento, deciso dai gestori di telefonia mobile, dell’aggio spettante alla categoria sulla vendita di ricariche telefoniche.

.

Secondi i dati ufficiali giunti dai 113 Sindacati Provinciali nella sede della Presidenza Nazionale, infatti, la partecipazione della categoria a questa seconda protesta si attesta intorno all’80%.

Un risultato che, aggiunto a quello precedente del 20 marzo relativo al primo sciopero delle ricariche indetto dalla Federazione Italiana Tabaccai, conferma l’appoggio dei tabaccai alla Federazione che li rappresenta e la compattezza della categoria nel far valere le proprie ragioni

x