Sciopero; Risso: “Grazie alla provincia il successo della protesta!

 

 

 

Buona l’adesione dei tabaccai allo sciopero che ha indetto la FIT, l’unica organizzazione realmente rappresentativa che vanta oltre l’80 % di associati sul totale dei tabaccai attivi.

“Ce lo aspettavamo” ha dichiarato Giovanni Risso, Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai. “I dati che stanno arrivando nella sede nazionale da oltre i 100 sindacati provinciali d’Italia sono incoraggianti. Soprattutto perché, ancora una volta abbiamo prova della compattezza della categoria sul territorio”.

I migliori risultati – continua Risso – li abbiamo registrati in provincia e nei piccoli paesi dove la tabaccheria è ancora un’attività familiare in cui si vive particolare preoccupazione per il futuro.  Diversificata l’adesione nei grandi centri urbani dove spesso la sensibilità è minore e differente è la redditività dei tabaccai, considerata la varietà dell’offerta resa disponibile ai cittadini”.

È, infatti, proprio nei piccoli centri che le rivendite mantengono quasi esclusivamente la storica vocazione al commercio del tabacco e che le tabaccherie soffrono maggiormente il calo di vendite”.

La protesta di oggi – conclude Risso – serve proprio ad attirare l’attenzione del Governo su problematiche che, sia ben chiaro, non sono affatto periferiche, perché sono proprio quelle piccole tabaccherie l’ultimo avamposto dello Stato sul territorio. Vogliamo uno spazio nell’agenda in corso di stesura”.

 

Roma, 3 marzo  2014

x