Consiglio di Stato: NO definitivo allargamento  rete

 

Il Consiglio di Stato, con due storiche sentenze, ha definitivamente rigettato i ricorsi promossi da ENI per ottenere l’automatica concessione di tabaccherie presso i benzinai.

Avevamo già vinto al TAR del Lazio la prima battaglia e ora anche il Consiglio di Stato ci ha dato ragione, confermando la piena legittimità del Regolamento 38.

In pratica, è stato affermato il principio secondo cui le tabaccherie non sono comuni attività economiche, ma rispondono in maniera primaria ad esigenze fiscali e di tutela della salute. Per questo non sono soggette al processo di liberalizzazione avviato dal legislatore negli ultimi anni.

Inoltre, prevedere distanze, redditi e dimensioni minimi non è una violazione di legge ma, anzi, è funzionale ad una più incisiva tutela della salute pubblica tanto auspicata dal legislatore.

x